Cerca Medico

Oculistica

L’oculistica (o oftalmologia) è quella branca della medicina che si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie dell’occhio e della correzione dei vizi refrattivi.

Cosa è e come si esegue una visita oculistica

Nella prima fase della visita oculistica il medico specialista oculista si informa sulla storia clinica e familiare del paziente, sul suo stile di vita e sugli eventuali sintomi che riporta, quindi procede all’esecuzione di un esame esterno degli occhi, ispezionando le palpebre, i tessuti circostanti delle congiuntive, della sclera, della cornea e dell’iride.

A questa fase preliminare segue un’analisi più specifica in cui il medico oculista sottopone il paziente ad una serie di test per valutare lo stato di salute degli occhi e misurare l’acutezza visiva, ossia la capacità di mettere a fuoco e distinguere gli oggetti, nonché la funzionalità papillare, la motilità dei muscoli esterni, la misurazione della pressione interna degli occhi (tonometria) e l’esame del fundus oculare (esame della retina e del nervo ottico che permette di identificare importanti patologie oculari e manifestazioni oculari di malattie sistemiche).

La visita oculistica serve a diagnosticare, escludere o monitorare una patologia che interessa gli occhi. La salute dell’occhio è fondamentale per preservare la propria capacità visiva, nonché l’autonomia personale puntando sempre ad un livello alto di qualità della vita.

Con la visita oculistica il medico oculista può individuare malattie degli occhi curabili, che possono invece portare alla perdita della vista se non diagnosticate e trattate in tempo.

Cosa è una visita oculistica pediatrica + valutazione ortottica?

La visita oculistica Pediatrica è una normale visita oculistica completa a cui si aggiunge la valutazione ortottica.

L’esame ortottico serve infatti a mettere in evidenza ulteriori disturbi caratteristici dell’età infantile (5-12 anni), tipo:

  • disturbi generici della vista
  • difetti di refrazione
  • alterato senso cromatico
  • strabismo
  • anomalie oculari congenite

Quando richiedere una visita oculistica

A prescindere dai sintomi soggettivi, è raccomandabile iniziare ad eseguire la visita oculistica di controllo fin da bambini in età pre-scolare e successivamente periodicamente di routine, anche perché molte malattie oculari sono asintomatiche.

Con una visita specialistica si possono diagnosticare malattie specificatamente degli occhi curabili e risolvibili, ma anche manifestazioni oculari di patologie sistemiche o segni di tumori o altre malattie del sistema nervoso.

Come prepararsi alla visita oculistica

Per sottoporsi ad una visita oculistica non è necessario alcun tipo di preparazione.

Esami effettuati presso il Centro Medico Polispecialistico Smart Medical Service (SMS)

  • Visita Oculistica
  • Visita Oculistica Pediatrica + Valutazione Ortottica (per bambini di 5-12 anni)
  • Tonometria
  • Lavaggio vie lacrimali
  • Esame del fundus
  • Test di Schirmer

Hai bisogno di una visita oculistica?

I nostri specialisti